01 aprile 2016

Quando le macchine si riaccendono. Retrocomputing: qualcosa di più del semplice collezionismo

Il 2 e il 3 Aprile 2016 a Roma (Liceo Scientifico Keplero) Primo Raduno del Retrocomputer Club Italia, in occasione 30 anni dalla nascita di McLink.  Ci sarà anche il mio carissimo amico Stefano Sanna con la sua NeXTStation N1100. Uno straordinario collezionista perché capace di ridare vita a tutte le macchine che possiede (e ne possiede molte)...
Quella di Roma non sarà solo un'esposizione dei computer vecchi decine d'anni. Sarà anche una (rara) occasione d'incontro per gli appassionati di Storia dell'Informatica e del Videogame. Durante l'evento molti computer saranno accesi e gli appassionati che li esporranno resteranno a disposizione per dimostrare le funzionalità di programmi e giochi dell'epoca.
Ridare vita a macchine che senza software funzionanti sarebbero solo carcasse vuote è qualcosa che va oltre il collezionismo. Ha qualcosa di emozionante e di istruttivo al tempo stesso. Qualcosa che avvicina l'arte alla scienza.

Andrea Mameli, Linguaggio Macchina

Nessun commento: