20 maggio 2007

FESTrieste: una festa per la scienza.

Far festa alla scienza fa bene alla scienza. Potrebbere essere questo lo slogan della prossima edizione della fiera dell'editoria scientifica - FEST - che si chiude oggi a Trieste. Dopo quattro giornate di lavori si parla di 30 mila visitatori: un'autentica festa della comunicazione scientifica. Una grande libreria, multiforme e multimediale,
per vedere all'opera tutti i mezzi di comunicazione che si occupano di scienza: libri, riviste, radio, tv, blog e prodotti multimediali di nuova generazione. Una lunga serie di appuntamenti: seminari, dibattiti, laboratori per i bambini, proiezioni e spettacoli.
Una grande vetrina della divulgazione scientifica? No, molto di più: una seria (e giocosa) occasione per ricordare che la comunicazione della scienza è importante. Perché permette ai cittadini (di ogni età) di esercitare un diritto fondamentale, quello di conoscere. E perché offre a chi si occupa di scienza o di comunicazione o delle due insieme, l'occasione di esercitare un dovere fondamentale, quello di far conoscere. E quando i cittadini in questione sono i piccoli, futuri decisori o futuri scienziati o futuri giornalisti, l'investimento appare molto intelligente.

Nessun commento: