26 luglio 2007

Gian Luigi Gessa e la fuga dei cervelli.

Gian Luigi Gessa - intervistato da Giulia Fossà Italian Express (Rai) del 25 luglio 2007 File Mp3 con la registrazione: http://www.radio.rai.it/podcast/A0016169.mp3
Giulia Fossà: "Sono tanti i giovani che ancora fuggono all'estero per realizzare i loro progetti. Ne parla un libro, Scienziati di ventura, che lei ha recentemente presentato".
Gian Luigi Gessa: "Questa legge [la proposta di legge regionale attualmente in discussione] tra l'altro vorrebbe far sì che molti di questi scienziati di ventura, questi andati fuori, poi possano rientrare. Ma io dico che anche quelli che scelgono di restare fuori costituiscono per il Paese che li ha mandati un possibile punto di riferimento importante, quello che un tempo si chiamava lo Zio d'America. Io ho molti allievi che sono rimasti all'estero, negli Stati Uniti oppure in Francia, e non considero questa una perdita reale quando manteniamo con loro un rapporto di collaborazione, di amicizia".

Nessun commento: