21 gennaio 2008

Congelato cetriolone da 58 milioni di euro (era: italia.it)

ANSA - ROMA, 21 GENNAIO 2008 - Doveva essere la vetrina del Paese nel Mondo, spesi 7 mln.
E' stato chiuso definitivamente il portale www.italia.it, presentato dal ministro per i Beni culturali Rutelli alla Bit 2007. cetriolone Il sito, che doveva essere la vetrina turistica del Paese nel mondo, è stato bloccato, come conferma Ciro Esposito, capo dipartimento per l'Innovazione tecnologica. "A ottobre Rutelli disse che il portale non era più funzionale - spiega - e sono state avviate le procedure per la chiusura."
Dei 45 mln di euro stanziati, ne sono stati spesi circa 7.

Caspita... così questi sette milioni di euro sono andati in fumo... Pare proprio un tipico e imbarazzante caso di scandalo italiano... specie se paragonato con alcuni mancati impegni di spesa (Dove sono finiti i 10 milioni stanziati per l'Open Source?)...
Andrea Mameli

P.S. I milioni stanziati per il portale italia.it erano 58!

Punto Informatico. Italia.it è morto così:
Silenzio di tomba (di Luca Spinelli)
L'eutanasia del cetriolone (di P. De Andreis)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Un'altra segnalazione ancora:
http://www.gennarocarotenuto.it/1742-chiude-italiait-francesco-rutelli-non-allaltezza-di-capire-il-medium-internet
ciao Paolo

Regina Madry ha detto...

E cosa si fa quando qualcuno fallisce clamorosamente nel compito assegnatogli, compito di cui il portale farlocco era semplicemente una declinazione?...
Dateci, vi prego, almeno una fine pietosa
(http://madrigopolis.blogspot.com/2008/01/una-fine-pietosa.html)

MammaTigre ha detto...

...chiedo venia trovo un po' esagerato
pagare tre volte un litro di benzina
sentirsi ridire con sorrisi di rame
che sono costretti dal mercato dei cambi
ma andate a cagare voi e le vostre bugie...

La favola di Adamo ed Eva - Max Gazzè

qui si tratta di un portale internet ma la storia non cambia...