11 giugno 2008

Una centrale elettrica ad aquiloni l'ultima sfida all'energia nucleare (Repubblica, 11/6/2008)

Una centrale elettrica ad aquiloni l'ultima sfida all'energia nucleare
Se si montassero 200 aquiloni su un anello, che la forza del vento fa ruotare, questo movimento potrebbe generare energia con una potenza di 1.000 megawatt, quanto una media centrale nucleare. Occupando, sul terreno, non più di un cerchio del diametro di 1.500 metri. Al costo, calcola Milanese, di 5-600 milioni di euro, un sesto di quanto costi, oggi, una centrale atomica. L'energia prodotta dalla giostra KiteGen sarebbe, infatti, più intermittente di quella nucleare, ma anche assai meno cara. Se la scala fosse davvero di mille megawatt, un kilowattora, secondo i calcoli di Milanese, costerebbe solo un centesimo di euro, un terzo di quanto costa, oggi, l'energia più economica, il carbone.
MAURIZIO RICCI (Repubblica, 11/6/2008)
[File Pdf]

Kite Wind Generator: eolico d'alta quota

Aquiloni ad alta quota per catturare il vento (Gazzetta Del Mezzogiorno, 30 giugno 2007)
[File Pdf]

3 commenti:

Paolo ha detto...

Bravo Andrea, credo che copincollerè il tuo ottimo articolo su tuttigiuperterra a proposito del'energia nucleare, ricco di dati, stime, fonti come capita raramente di leggere (quanto meno sui giornali). E che lo sforzo sia con tutti noi!! ;)

Anonimo ha detto...

Grazie. Sembra che a "dare i numeri" siamo rimasti in pochi... :)
Andrea

pino cabras ha detto...

Ottime segnalazioni! dovremo cercare di far conoscere a tutti queste tecnologie così innovative