12 agosto 2009

CV breve Andrea Mameli

1994: inizio collaborazione con il quotidiano L'Unione Sarda (pagine: Cultura, Libri, Scienza).

1995: Laurea in Fisica (Università di Cagliari) con tesi sperimentale dal titolo "LibLab: un'applicazione interattiva nella didattica della Fisica" realizzata con la collaborazione di Gavino Paddeu, Ivan Marcialis, Enrico Stara, Marco Pescosolido. 
Relatore: Pietro Zanarini.

1996: Dipendente CRS4 (ricercatore fino al 2010, dal 2010 responsabile comunicazione)


1997 Premio Smau di giornalismo scientifico

1998: Iscrizione Ordine dei Giornalisti come giornalista Pubblicista

1999: Master in Comunicazione della Scienza (Sissa, Trieste) con tesi sperimentale dal titolo Viaggio virtuale nel territorio minerario sardo (1999) discussa il 15 luglio 1999.
Relatori: Michele Fabbri e Silvano Tagliagambe. 
La tesi interattiva (realizzata in Java con la collaborazione di Enrico Stara, Gavino Paddeu, Ivan Marcialis, Enrico Stara) simulava l'estrazione del piombo dalla galena, con la collaborazione dell'Istituto Minerario Asproni di Iglesias (classe quarta B del 1998-99), la casa editrice Si.Me. di Sandro Mezzolani, la Provincia di Cagliari e la SFIRS.  

1999-2001 Docente a contratto per l’Università di Cagliari (Laboratorio di Informatica per il Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria).

2007Scienziati di ventura (CUEC) con Mauro Scanu.

2010Alieni in visita (Taphros) con disegni di Fabrizio Pani.

2011 Manuale di sopravvivenza energetica (Scienza Express) con disegni di Fabrizio Piredda.

2012: Figurazione speciale (ruolo: Poliziotto 2) nei film Bellas Mariposas, regia: Salvatore Mereu.

2015: Attore nel corto Paranoia, regia: Francesco Pupillo (2015).

2016: Attore (ruolo: Aldo) nella fiction L'isola di Pietro, regia: Umberto Riccioni Carteni (andata in onda su Canale 5 nell'inverno 2017).

2018: Attore (ruolo: cameriere; dialoghi in inglese) nella puntata 8 della stagione 4 della serie olandese Nieuwe buren.

2019: Attore (ruolo: poliziotto) nel film Side Effect (regia: Antonio Meloni, produzione IT/GB Pentamedia).


Andrea Mameli, profilo Linkedin


Nessun commento: