04 giugno 2010

Energia umana, tra elastici, vanghe e windsurf (Francesco Cozzo, Frontiers of Interaction)

Cozzo A trip at the frontiers of the efficiency: from objects full of energy to objects full of brain (Francesco Cozzo) Roma, 4 giugno 2010 (Frontiers of Interaction). Idee nuove da tecnologie antiche. Progettista e ricercatore dal 1978, autore di applicazioni industriali, brevetti e pubblicazioni in svariati settori: dagli impianti termici agli ascensori speciali, da veicoli per trasporti su rotaia, agli strumenti musicali a fiato, Francesco Cozzo fino ai veicoli a trazione umana. Ha pubblicato un volume che illustra i principi di base della teoria degli APS: i sistemi di potenza antropomorfi. Con queste basi, teoriche e pratiche, Francesco Cozzo ha lavorato allo sfruttamento dell'energia immagazzinata da oggetti e materiali molto semplici per potenziare alcune azioni umane. elastic girl powered by Francesco Cozzo E l'ha fatto dalla platea di Frontiers of Interaction, dimostrando ancora una volta che l'innovazione, spesso, ha radici antiche. Il titolo del suo intervento - Un viaggio verso le frontiere dell’efficienza: da oggetti pieni di energia a oggetti pieni di cervello - mostra l'esplicita intenzione dell'inventore bergamasco: dalla comprensione dei meccanismi e dei fenomeni possono nascere nuove interpretazioni. "Un giorno - ha spiegato Francesco Cozzo - ho preso tutti i miei appunti e li ho sparsi sul tavolo, alla ricerca di un filo conduttore. very elastic step Ho trovato una formula: l'energia è il cervello all'ennesima potenza. Sta finendo l'era dei combustibili fossili. Ma come abbiamo potuto consumare tutte le risorse, dal petrolio all'uranio, in processi a temperature sempre più alte? Con il cervello. La vera efficienza risiede nelle cose semplici. L'efficienza del corpo umano (sulle tracce di Leonardo da Vinci) sta nell'assenza del dolore non nelle massime prestazioni. La vanga esiste da settemila anni e ora la possiamo potenziare. Non dobbiamo confondere la semplicità con il semplicismo. Gli elastici da bretelle posti nelle gambe possono potenziare la camminata. L'innovazione non è solo il digitale. L'innovazione è un atto di crescita continua. Se noi prendiamo questo come modello consideriamo il digitale solo un momento di passaggio."
Francesco Cozzo ha ideato anche un “velocipede inerziale” con il quale ha vinto concorso K-Idea (Parco tecnologico Kilometro Rosso e BergamoScienza). La bici efficiente sarà a Shangai.
- Una bicicletta davvero particolare (Francesco Cozzo, 29 ottobre 2008). 25cc è il 25cc
- Il blog di Francesco Cozzo: Happyciency Studi, esperienze, esperimenti sulle nuove frontiere dell'efficienza.
- Arriva il velocipede iniziale ad alta efficienza (Maurizio Melis, Moebius Online)
- La meccanica della fatica e la bicicletta intelligente (Wired, Italinavalley, 19 maggio 2010, Emil Abirashid).

Everybody knows a certain thing is unrealizable until somebody unaware of this comes and invents it (Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa) Albert Einstein

Nessun commento: