03 maggio 2011

Cagliari sostenibile: un appello ai candidati alla carica di Sindaco

Un gruppo di cittadini di varia provenienza politica, accomunato dal desiderio di esercitare il diritto - garantito dallo status di elettori e di contribuenti - di interpellare chi si candida a governare, ha deciso di sottoporre agli aspiranti Sindaco e Consiglieri una serie di domande su temi spesso sottovalutati.
Partendo dal presupposto che una città è veramente vivibile, godibile e sostenibile se lo è a partire dai bambini e dagli anziani e dopo aver osservato l'esempio di città estere che hanno saputo soddisfare tali esigenze, si è arrivati a stendere le 10 domande che riportiamo di seguito e che abbiamo inserito nel blog: http://cagliarixtutti.wordpress.com/
Questo confronto civile non si esaurirà con le domande ai candidati: il progetto “Cagliari per tutti” intende infatti sollecitare coloro che avranno l’onore di governare la nostra città con proposte e suggerimenti, in maniera imparziale, fino all’ottenimento degli obiettivi auspicati.
1) Percorrendo marciapiedi e piazze di Cagliari con un passeggino o accompagnando un anziano con difficoltà di deambulazione o spingendo una carrozzina con una persona con disabilità ci si scontra ancora con piccole e grandi barriere architettoniche. Chiediamo ai candidati: cosa intendete fare per affrontare questo problema e rendere Cagliari una città realmente per tutti?
2) Numerose esperienze in città italiane e europee hanno mostrato l’importanza per gli anziani di spazi da dedicare alla cura del verde. Chiediamo ai candidati sindaco: ritenete di impegnarvi per la creazione in città degli orti urbani?
3) Le piste ciclabili sono da tempo una realtà in tutto il mondo e la loro presenza consente di alleggerire notevolmente il traffico automobilistico. Chiediamo ai candidati: per rendere realmente efficace l’uso della bici come alternativa all’auto, ritenete oppurtono realizzare un numero considerevole di piste ciclabili con elevati livelli di qualità e sicurezza?
4) Le biciclette a noleggio (bike sharing) necessitano di una distribuzione capillare per
rendere il servizio realmente utile. Riteniamo fondamentale per una città moderna la disponibilità di auto elettriche di scambio ( car sharing) alimentate da fonti rinnovabili,
come valida alternativa all’automobile privata. I candidati quali iniziative intendono promuovere in tal senso?
5) Chiediamo ai candidati: quali azioni concrete di sostenibilità intendete promuovere nelle attività istituzionali Comunali? Ad esempio l’introduzione di mense biologiche, la sostituzione delle posate di plastica con quelle biodegradabili e il controllo dei consumi energetici nei plessi scolastici di pertinenza del Comune, auspicando l’introduzione di sistemi per l’autoproduzione energetica da fonte rinnovabile a basso costo.
6) Che misure intendono adottare i candidati per valorizzare ed eventualmente ampliare uno degli elementi urbani di primaria importanza per la qualità della vita: il verde pubblico?
7) La raccolta differenziata è un nodo centrale per la sostenibilità ambientale. Chiediamo ai candidati: in quale maniera ritenete di poter incrementare la percentuale di raccolta differenziata?
8) La disponibilità di campi da gioco (in particolare calcio e pallacanestro) rappresentano un’occasione fondamentale di socializzazione per bambini e ragazzi ma in città sono quasi completamente scomparsi Chiediamo ai candidati: ritenete di dover destinare piccoli spazi urbani a campi da gioco utilizzabili gratuitamente?
9) In varie parti d’Italia e d’Europa i consigli comunali dei bambini sono una realtà e completano realmente l’azione degli amministratori e dei consiglieri. Chiediamo ai candidati: ritenete opportuno sostenere questo genere di iniziative?
10) A Cagliari sono nati eventi pubblici di altissimo livello che fanno registrare una
partecipazione sempre più ampia, in particolare festival di letteratura e di scienza. Considerata l’importanza di questi eventi, a vantaggio delle famiglie con bambini, quali
misure intendete adottare per sostenere queste iniziative?

Cagliari, 3 maggio 2011

Alessandra Basciu, Alessandro Carboni, Gianluca Carta, Walter Falgio, Andrea Mameli, Francesco Primavera

Per informazioni:cagliaripertutti@tiscali.it

Le domande (e le risposte) si trovano nel blog Cagliari per tutti

Nessun commento: