01 giugno 2012

Il codice QR può aiutare a salvare vite? Un esperimento (e una start-up) in California.

QR code Linguaggio Macchina Da bambino seguivo le corse automobilistiche e una cosa che mi incuriosiva era leggere il gruppo sanguigno dei piloti (e dei navigatori nel caso del rally) sulla fiancata delle auto. Oggi a quel dato se ne potrebbero aggiungere molti altri con un metodo che semplica ogni cosa, rispetto all'esposizione e al traporto di informazioni: il codice QR, ovvero il codice a barre bidimensionale, impiegato per memorizzare informazioni pronte a esser lette da un telefono cellulare. In un crittogramma sono contenuti 7.089 caratteri numerici oppure 4.296 alfanumerici.
QR Il codice QR viene usato nella contea di Marin County (San Francisco Bay Area) in California per rendere disponibili informazioni vitali in caso di emergenza. L'idea è venuta a Lifesquare, una start-up della Silicon Valley, ha chiesto di ottenere i dati sanitari dei residenti e si è accordata con due compagnie di vigili del fuoco: San Rafael Fire Department e Marin County Fire Department. Ai cittadini sono stati forniti talloncini adesivi con stampato un apposito codice QR da attaccare su oggetti di uso comune come il portachiavi e il cellulare.
Gli equipaggi delle ambulanze e dei mezzi dei vigili del fuoco sono messi così in condizione di reperire i dati personali relativi alla salute usando il proprio cellulare come scanner portatile. Dati come nome, età, gruppo sanguigno, persone da contattare in caso di emergenza e condizioni di salute da conoscere in questi casi.
Un video di Network World spiega come funziona:

Nessun commento: