13 agosto 2012

SVA 5 e altri aerei antichi al Museo dell'Areonautica Gianni Caproni di Trento (13 Agosto 2012)

Visita al Museo dell'Areonautica Gianni Caproni di Trento (sezione staccata del Museo Tridentino di Scienze Naturali). Il museo espone la collezione di aerei e cimeli storici raccolti dalla famiglia Caproni.
Il velicolo SVA 5 (foto a sinistra) faceva parte dell’87ª Squadriglia ("Serenissima"), quella del famoso volo su Vienna dove lanciò volantini e fotografò la capitale austriaca dall'alto, il 9 agosto 1918.
Il Caproni Ca.9 (foto a destra) volò per la prima volta nel 1911 e l'anno seguente conquistò il primato mondiale di velocità per aeroplani dotati di un motore con potenza inferiore a 40 CV. Il Ca.9 è il nono aeroplano progettato e costruito da Gianni Caproni: un monoplano monomotore con elica traente e impennaggi in coda.
Nel video il Ca.9 è al centro di un'attività con i bambini ("Caccia all'aereo").
Luca e Marco hanno sperimentato "Caccia all'aereo" e "Un aereo tutto matto". Le attività per i bambini sono organizzate molto bene e consentono di apprezzare alcune caratteristiche del volo attraverso il gioco.
Da non perdere, per tutte le età, l'esperienza dei simulatori di volo: deltaplano, aereo, elicottero.
Il personale del Museo è competente e disponibile. Le collezioni sono ampie e adeguatamente presentate con cartellonistica in italiano e in inglese.
Unico neo: manca la fermata dell'autobus di fronte al Museo.
Andrea Mameli www.linguaggiomacchina.it 13 Agosto 2012

Nessun commento: