28 marzo 2013

Ripulire gli oceani dalla plastica si può. Parola di Boyan Slat, inventore diciannovenne.

Ha solo 19 anni Boyan Slat, l'inventore del sistema che dovrebbe permettere di ripulire l'oceano dalla plastica. La soluzione escogitata da Boyan si chiama Marine Litter Extraction e promette di rimuovere 7.250.000 tonnellate di spazzatura plastica dagli oceani.
Il dispositivo è costituito da una lunga rete collegata con alcune piattaforme galleggianti in modo da convogliare la plastica verso i punti di raccolta. 
Per realizzare questo progetto è necessario reclutare persone disponibili a collaborare: ingegneri, oceanografi, esperti di diritto della navigazione e altre discipline. 
Servono urgentemente:
- programmatori esperti in modellazione fluidodinamica (in particolare SPH)
- ingegneri processisti (meccanici)
- ingegneri di strutture marine
- utenti esperti di MATLAB
biologi marini (particolarmente esperti di plankton).



La quantità di plastica accumulata in negli oeani è enorme. La Great Pacific Garbage Patch o Pacific Trash Vortex esiste davvero. E forse ha ragione Boyan Slat "siamo nell'era della plastica!" (conferenza TED, video sotto)
Chi può dare una mano a Boyan lo faccia. Anche perché, in alcuni casi, per collaborare, non è necessario spostarsi.
Andrea Mameli www.linguaggiomacchina.it 28 Marzo 2013

La plastica colpisce ancora. Ora i detriti più piccoli di un millimetro infestano mari e oceani. La colpa? Il lavaggio dei capi sintetici (Linguaggio Macchina, 30 Gennaio 2012)  

I rifiuti iniziano a entrare nella catena alimentare. Studio USA su alcuni pesci del Pacifico (Linguaggio Macchina, 2 Luglio 2011)

Nessun commento: