15 gennaio 2016

Premio Giulio Concas 2016 per la migliore presentazione sul tema del Software Libero

Ricordo Giulio Concas in maniera indelebile come una delle persone più corrette, generose e intelligenti che mi sia mai capitato di incontrare. Una persona che ascoltava e non era mai banale quando parlava, anche quando scherzava, con il suo senso dell'umorismo raffinato e mai volgare. E la seconda edizione del Premio "Giulio Concas" per la migliore presentazione sul tema del Software Libero mi rende doppiamente contento. Innanzitutto perché premiare uno sforzo intellettuale mi sembra un modo eccellente per ricordare Giulio. E poi perché questo genere di premi ha senso quando dimostra continuità, come in questo caso.


Organizzazione: Gruppo Utenti Linux Cagliari (GULCh), Associazione "Apriti Software!", Agile Group.
Patrocinio: Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (DIEE) dell'Università di Cagliari.

Premio intitolato a Giulio Concas, stimato Professore del Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università degli Studi di Cagliari la cui attività accademica è stata fortemente caratterizzata dal tema del Software Libero, oltre ad essere uno dei primi iscritti del GULCh (dal 1996, anno della fondazione del gruppo).

La partecipazione è aperta a tutti gli appassionati di Linux e di Software Libero. Il convegno si terrà il 19 marzo 2016.

Le due migliori presentazioni riceveranno premi messi a disposizione da Flosslab (uno stage presso una delle loro sedi) e Abinsula (un kit completo per iniziare a programmare su dispositivi IoT).

Regolamento del premio:
  1. Patrocinio - La manifestazione viene patrocinata dal Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica (di seguito DIEE) dell’Università degli Studi di Cagliari e con il contributo delle aziende Flosslab e Abinsula.
  2. Organizzatori - Il convegno è organizzato dal LUG di Cagliari: il Gruppo Utenti Linux Cagliari (GULCh), associazione fondata il 29 Agosto 1996. Sul sito  informazioni del gruppo.
  3. Scopo del convegno - Il convegno è promosso per ricordare l'impegno che Giulio C oncas ha sempre dedicato al GULCh ed alla promozione del Software Libero. I partecipanti dovranno presentare alla commissione di valuta zione e al pubblico, sempre rispettando i tempi stabiliti, un argomento legato a Linux, all'Open Source o al Software Libero. La presentazione può trattare lo sviluppo di un proprio pro getto o software, oppure potrà essere legata ad un progetto di terze parti già esistente di cui si abbiano sufficienti competenze.
  4. Requisiti - Il concorso è aperto a tutti: per partecipare non è necessari o avere un titolo di studio specifico, il convegno è inoltre aperto a tutti senza di stinzione di sesso, razza, etnia o religione. In caso di partecipante minorenne sarà necessario far compilare la liberatoria da parte dei genitori o degli esercenti la potestà genitoriale del min ore in questione. Il modulo verrà inviato via e-mail su richiesta degli interessati, che dovrà pervenire all’indirizzo di posta elettronica iscrizione-contest@gulch.it (sono ammessi al concorso lavori presentati da singole persone o gruppi).
  5. Scadenze - La manifestazione della propria volontà a candidarsi al con vegno dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del 20 febbraio 2016, all’indir izzo di posta elettronica iscrizione- contest@gulch.it. Le modalità sono descritte al punto 6. La successiva scadenza è il 29 febbraio 2016, data entro la quale si dovrà inviare il materiale che si intende presentare. Le modalità sono descritte al punto 7. Nei giorni che precedono il contest nei siti web del GULCh e del DIEE verrà pubblicato il programma del convegno, completo dei talk ammessi al convegno. Il convegno si svolgerà il 19 marzo 2016 presso il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica sito in Via Is Maglias. Gli organizzatori o il Comitato di valutazione potranno decidere, a loro insindacabile giudizio, di differire tale data.
  6. Domanda di partecipazione dovrà necessariamente essere inviata alla mail iscrizione-contest@gulch.it entro i termini, e dovrà contenere le seguenti informazioni inviate nel corpo della mail e non in file allegati:
    • Nome e cognome
    • data di nascita
    • cittadinanza
    • e-mail
    • titolo del talk
    • sommario (massimo 700 caratteri)
    • livello (base, intermedio, avanzato): questa valutazione indica la specificità del tema trattato.
    Il partecipante presta il consenso all’utilizzo dei propri dati personali ai sensi del D.lgs 196/2003 e successive modifiche. I dati verranno trattati con modalità informatizzate, secondo i principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti dell’interessato, ai sensi degli artt. 2, 3 e 11 D.lgs. 196/2003, solo ed esclusivamente per la preparazione del programma della giornata, e le altre attività legate al concorso, ivi espressamente compresa la diffusione del programma sui siti e social media dagli organizzatori, e per il tempo strettamente necessario. Il conferimento dei dati è facoltativo, ma la mancata prestazione comporterà il rifiuto a partecipare alla selezione e al convegno. In ogni momento sono esercitabili i diritti dell’interessato, ai sensi dell’art. 7 del D.lgs.196/2003. Le candidature saranno soggette a insindacabile preselezione da parte del comitato di valutazione per garantire l’aderenza ai temi del contest. 
  7. Materiale da inviare - I partecipanti dovranno obbligatoriamente inviare il materiale che utilizzeranno per esporre l’argomento proposto all’indirizzo iscrizione-contest@gulch.it entro la data indicata al punto 5 del presente regolamento. Tale materiale dovrà avere un a dimensione massima di 5 MB, e comunque tutto il materiale inviato dovrà essere obbligatoriamente in un formato libero e fruibile mediante Software Libero. Eventuali problemi connessi all’apertura dei file, o alla incompatibilità dei formati, saranno imputabili in via e sclusiva al partecipante. I dati e il materiale inviato si intendono spediti a rischio del mittente. Si consiglia l’invio di un file ODP (OpenOffice/LibreOff ice Impress) o una presentazione in formato PDF. Il materiale, anche qualora riguardi la presentazione di un progetto di terze parti, dovrà essere originale, e il partecipante garantisce di essere l’unico titolare dei diritti di utilizzazione patrimoniale del medesimo. Il partecipante si impegna a manlevare e tenere indenni gli organizzatori da eventuali richieste di danni derivanti dalla violazione dei diritti di proprietà intellettuale di terzi Il partecipante rimarrà unico titolare dei diritti di utilizzazione patrimoniale del proprio materiale, ma acconsente fin d’ora che la propria presentazio ne e le eventuali riprese audio/video del convegno vengano pubblicate sul sito del GULCh con licenza CreativeCommons/Attribution/Non Commercial 4.0 
  8. Comitato di valutazione - La composizione del comitato di valutazione sarà comunicato nei siti web del GULCh e del DIEE e avrà il compito di dare una valutazione alla presentazione sulla base delle seguenti ca ratteristiche: contenuto, innovatività, presentazione dell'argomento, e chiarezza dell’esposizione. Il partecipante accetta espressamente che la preselezione e il giudizio del Comitato di valutazione siano insindacabili.
  9. Modalità di svolgimento del convegno - Durante la giornata del convegno ogni partecipante avrà a disposizione al massimo 20 minuti durante il quale il comitato di valutazione e il pubblico potranno rivolgere domande al partecipante. Tutti i partecipanti dovranno, nei tempi stabiliti, presentare l’argomento alla commissione di valutazione ed al pubblico. Al termine dei 20 minuti il comitato avrà dieci minuti di tempo per valutare il talk e assegnare un punteggio. Al termine della mattinata verrà selezionato il vincitore in base alle votazioni dei singoli talk. Verrà quindi premiato il talk che ha ricevuto il punteggio più alto, a insindacabile giudizio del Comitato di Valutazione. 
  10. Premi - Il primo classificato si aggiudica uno stage presso Flosslab. Il secondo classificato riceve un Kit completo Raspberry Pi 2 per IoT con guida completa e due giorni in Abinsula per realizzare insieme un progetto IoT. Nel caso di vincitore minorenne, il premio viene consegnato ai genitori o a chi esercita la potestà genitoriale. Il Comitato di Valutazione, qualora nessuna delle presentazio ni fosse ritenuta sufficientemente meritevole, potrà decidere di non assegnare a lcun premio. A tutti i partecipanti verranno inoltre consegnati gadget del GULCh e l'attestato di partecipazione al convegno.

Nessun commento: