17 novembre 2006

Il Musicolor. Tra Scienza e Arte.

musicolor pula polaris Questa mattina si è svolta al parco scientifico e tecnologico della Sardegna (Polaris) la presentazione del sistema Musicolor. L'innovativo apparato analogico, in grado di convertire i suoni in forme e colori, è stato illustrato da due dei suoi inventori: Giuseppe Caglioti (Ordinario di Fisica dei solidi e Docente di Estetica al Politecnico di Milano, autore di oltre 130 pubblicazioni scientifiche, due brevetti e circa 50 pubblicazioni sulle relazioni fra arte e scienza, Medaglia d'oro per le Scienze dell'Accademia dei Lincei nel 2005) e Tatiana V. Tchouvileva (Regista e Docente di Estetica alla Facoltà di Design del Politecnico di Milano, conduce ricerche sulle applicazioni delle tecnologie cinematografiche nella didattica). Nel corso dell'incontro sono state mostrate alcune registrazioni di immagini ottenute da un prototipo del Musicolor (in funzione presso il Dipartimento di Ingegneria Nucleare del Politecnico di Milano) sollecitato per mezzo di temi musicali di varie epoche. Durante il dibattito con il pubblico, costituito da docenti di fisica e di musica, da artisti di varie espressioni (musica, pittura, scuoltura e danza) e ricercatori di diverse discipline, sono stati formulate numerose domande e esposti alcuni punti di vista. Unanime il desiderio di rivedere all'opera il Musicolor in Sardegna. Chissà, forse già la prossima primavera. [Nella foto: i due relatori nella sede del Parco Scientifico e Tecnologico della Sardegna, Polaris.] (Note: ho scattato la foto con la fotocamera 2 megapixel del Nokia N70, l'ho inviata, via Bluetooth, al portatile iBookG4 e da questo al Blog via http).
Approfondimenti:
- I colori della musica. Storia e prospettive (Tatiana Tchouvileva e Giuseppe Caglioti)
- Musica a Colori (Luca Tanzini, Università di Siena, 2004).

1 commento:

uniroma.tv ha detto...

Alla Sapienza sono iniziati i "Dialoghi tra Teatro e Neuroscienze", il Convegno Internazionale dedicato a questo particolare tra scienza e arte che giunge alla sua terza edizione, avvalendosi della partecipazione di dottorandi ed esperti provenienti dall'Italia e dall'estero.
Al seguente link il nostro servizio:

http://www.uniroma.tv/?id_video=18347


Ufficio Stampa di Uniroma.TV
info@uniroma.tv
http://www.uniroma.tv