30 luglio 2007

Scienziati di ventura su insardegna.eu

Scienziati di ventura: una recensione
di Alessandro Mongili (insardegna.eu 27 luglio 2007)
Il libro di Andrea Mameli e di Mauro Scanu ci mette di fronte, con immediatezza e freschezza, all'esperienza di chi ha scelto di fare ricerca all'estero (per poi magari tornare in Sardegna) come un'esperienza incarnata in vite concrete, in biografie, in sentimenti specifici. Però, il libro dà anche dell'accademia italiana – descritta dai suoi rescapés più o meno illustri - un'immagine che fa riflettere.

Andrea Mameli e Mauro Scanu sono due giovani giornalisti specializzati in temi tecnoscientifici – ma Mameli è anche laureato in fisica – che ci mettono subito in pace con la categoria dei divulgatori scientifici, in genere troppo apologetici: i due non collocano la scienza nel mondo del mistero e della genialità ma in quello della realtà, di vite di persone vere, e ci rendono comprensibile e vicina la sua quotidianità. Quello che ci descrivono non è il fantasmagorico ed esotico mondo delle scoperte che fra dieci o vent'anni ci faranno andare in ufficio volando e ci libereranno da tutti i mali, ma un mondo che più ordinario non si potrebbe. [SEGUE...]

2 commenti:

Mirae ha detto...

bellissimo!!!!!!!!!!!!!!
complimenti
perchè non si può ordinare il ibro online??
dove si compra???

Andrea Mameli ha detto...

trovi tutti i riferimenti nel blog
http://scienziatidiventura.blogspot.com/