21 marzo 2008

Le leggi della fisica valgono ovunque.


Il primo Agosto 1971 il comandante della missione Apollo 15, David R. Scott, lasciava cadere un martello e una piuma sulla superficie della Luna. Osservando che i due oggetti toccavano il suolo nello stesso istante, scott esclamò: "Mr Galileo was correct in his findings."
Qualche mese prima l'astronauta Alan Shepherd aveva lanciato alcune palline da golf dalla superficie della luna verso lo spazio aperto, durante la missione Apollo 14.
Fuglesang campioine frisbee iss Il 16 dicembre 2006, a bordo della stazione spaziale internazionale, l'astronauta Christer Fuglesang (fisico ed ex campione svedese di Frisbee) riesce a mantenere in movimento rotatorio un disco per 20.52 secondi (record mondiale Maximum Time Aloft).
Pochi giorni fa, il 18 marzo, l'astronauta giapponese Takao Doi ha verificato il comportamento di un boomerang a tre ali lanciato in assenza di gravità dentro la stazione spaziale internazionale: "Ha volato come sulla Terra - avrebbe affermato Doi al quotidiano nipponico Mainichi Dayly News - sono veramente sopreso".
L'unica foto disponibile (sotto) mostra Takao Doi con il piccolo boomerang in mano. Takao Doi
P.S. A dire il vero la stazione spaziale internazionale ha già ospitato esperimenti di questo tipo: in particolare nel 2002 con il progetto "International Toys in Space Project" . Ecco il rapporto del Giorno 45 (19 luglio 2002):
Tutti e tre i membri dell'equipaggio hanno partecipato martedì ad un progetto educativo chiamato "Toys in Space" (giocattoli nello spazio). Essi utilizzando giocattoli, cose come un boomerang, una corda per saltare ed una pallina, hanno dimostrato alcuni principi scientifici. La dimostrazione era collegata con domande poste dai bambini al Museo di Scienze Naturali di Houston e al Museo di Storia Naturale di New York.

1 commento:

Regina Madry ha detto...

Ciao Andrea, non c'azzecca granchè con la forza di gravità, quanto piuttosto con le abbuffate festive:Bona Paska!! :-))