09 aprile 2010

Brotzu e CRS4: una ricerca con il cuore. Nuovi fondi per il servizio di cardiologia pediatrica a distanza.

cardiologia pediatrica Ha conquistato il primo posto nella graduatoria della selezione condotta dalla Regione Autonoma della Sardegna, e pubblicata una settimana fa, il progetto presentato dall’Azienda Ospedaliera “Brotzu” di Cagliari, in collaborazione con il gruppo “Biomedical Computing” del CRS4. Il bando era quello dedicato alla ricerca fondamentale (Legge Regionale 7 agosto 2007, n. 7 “Promozione della ricerca scientifica e dell’innovazione tecnologica in Sardegna”). Questo progetto consentirà di espandere il prototipo realizzato dal CRS4, nel corso della collaborazione con il Brotzu, insieme alla Struttura di Cardiologia Pediatrica diretta dal cardiologo Roberto Tumbarello. Questo sistema di cardiologia pediatrica consente di effettuare consulti remoti tra due ospedali distanti (il Brotzu e il Nostra Signora della Mercede di Lanusei) e presto verrà sperimentato con altri presidi ospedalieri sardi.
Andrea Mameli, 9 aprile 2010

Per informazioni: Riccardo Triunfo - riccardo.triunfo@crs4.it - CRS4 Biomedical Computing

Approfondimenti:
- Telecardiologia pediatrica all'ospedale Brotzu di Cagliari Stefano Piereini (Comunicatori Pubblici, 28 maggio 2009)
- Pediatria. Cardiopatie, nuove tecniche e meno rischi Andrea Mameli (L'Unione Sarda, 29 ottobre 2007)

Nessun commento: