29 aprile 2011

E il cellulare (Android) divenne scanner.

Google Docs La videocamera del telefono cellulare è uno strumento potentissimo che permette di sviluppare sempre nuove applicazioni: dal codice a barre, al QR Code fino a trasformare il telefonino in uno scanner portatile. E possiamo archiviare i documenti in un server dedicato, tramite il nostro account Google. Abbiamo scoperto questa nuova utilissima applicazione dall'annuncio di Google del 27 aprile 2011: Google Docs App for Android .
Ecco la descrizione originale:
* Designed for Android to save you time finding your docs
* Edits to your documents appear to collaborators in seconds
* Make quick changes to spreadsheets
* View your documents, PDFs, images and more.
* Upload and convert files to the Google Docs format
* Take a photo of printed text and convert it to a Google document
* Share docs with your phone’s contacts
L'applicazione, gratuita, permette di filtrare la visualizzazione dei documenti per evidenziare i preferiti, quelli di lavoro e quelli personali. Una novità assoluta dell'app per Android è la funzionalità di scansione e conversione automatica (con sistema OCR) di un documento. L'applicazione Google Docs è al momento disponibile solo in inglese dall'Android Market.
Forum di discussione.

QR code:


In realtà esisteva già da qualche mese una semplice applicazione che emula uno scanner su dispositivi Android: CamScanner compatibile con le versioni 2.0 e successive del sistema operativo. I file generati non pesano più di 2,1 MB. Questa applicazione per Android permette di catturare le immagini dei documenti e di salvarle direttamente nella memoria del telefono.
Android Scanner
L’applicazione CamScanner è gratis ma per utilizzarla nel pieno delle sue funzionalità è necessario acquistare la licenza (4,99$ pari). Riportiamo sotto il QR Code per scaricare l’applicazione:
QR Code for Cam Coder

Andrea Mameli, linguaggiomacchina.it (29 aprile 2011)

Nessun commento: