09 maggio 2011

Manuale di sopravvivenza energetica nel blog Gravità Zero (9 maggio 2011)

Gravità Zero blog “Cosa fareste se improvvisamente vi venissero a mancare il gas per la cucina, la legna per il caminetto, il gasolio per l’auto, la benzina per la moto? E se mancasse anche la corrente elettrica?”
In questi ultimi mesi le risorse energetiche sono tornate protagoniste delle cronache quotidiane.
Si discute se sviluppare il progetto delle centrali nucleari, per quanto tempo le risorse energetiche del pianeta soddisferanno le nostre esigenze, come sviluppare le fonti di energia alternative.
Ecco perché il “Manuale di sopravvivenza energetica-Come consumare meglio ed essere felici” di Andrea Mameli è un utile strumento per aiutarci a cambiare le nostre abitudini, risparmiando energia e denaro.
“Sapere quanto consumiamo, cosa siamo in grado di limitare, come possiamo ridurre. Sapere che, se non abbiamo ancora bisogno di un manuale di sopravvivenza estrema, abbiamo già bisogno di una raccolta di suggerimenti: in questo caso, avete il libro giusto tra le mani”.
Un manuale da leggere tutto d’un fiato o da tenere sempre in tasca e spulciare all’occorrenza.
Molte le notizie curiose:
- la sedia costruita con 111 bottigliette di plastica “111 Navy Chair”, l’esperienza della famiglia Beavan – Colin con l’intento di sperimentare un anno a impatto zero, il negawatt che indica l’unità di misura di potenza risparmiata o ancora come si costruiscono case di carta, vetro e plastica.
“Manuale di sopravvivenza energetica riempie un buco nella saggistica italiana di tema ambientale” spiega l’autore “gli unici testi che si occupano di risparmio energetico sono infatti indirizzati a esperti e poco fruibili da chi invece con l’energia ha a che fare ogni giorno, nella propria casa”.

E allora pronti per le sfide:
- Di quanti oggetti hai bisogno per vivere?
- Di cosa puoi fare veramente a meno?

Il libro continua a vivere in rete, sul blog Sopravvivenza energetica gestito dall’autore dove si rilancia la campagna The No Impact Experiment-Una settimana senza emissioni o ancora la Sfida dei cento oggetti e il Concorso energetico.


Due concetti emergono dalla lettura: l’Elogio della sobrietà e la Pigrizia delle abitudini quotidiane.


“Quante volte ci siamo accorti di aver consumato di più a causa della nostra pigrizia? Per esempio lasciando qualche apparecchio elettronico in stand-by che invece potevamo spegnere del tutto? Oppure andando a fare la spesa in automobile quando invece la distanza e il carico avrebbero consentito di farlo a piedi? Se lasciamo spazio alla pigrizia finiamo inevitabilmente per consumare di più” .


Manuale di sopravvivenza energetica è un ricettario di consigli pratici per tutti quelli che hanno a cuore il bilancio (economico ed energetico) della propria casa e quello ecologico del proprio pianeta.

Qualche curiosità:

- il manuale è pubblicato con Licenza Creative Commons by-nc-sa Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 2.5 Italia e la carta del libro aiuta a salvare Venezia dalle alghe.

Per incontrare l’autore e cogliere qualche altro spunto ecologico le date sono le seguenti:
Il 12 maggio a Macchiareddu (CA) per un incontro internazionale con 50 studenti del progetto Comenius;
Il 13 maggio il libro sarà presentato al Salone del Libro di Torino;
Il 18 maggio presso la biblioteca del Parco scientifico e tecnologico di Pula (CA);
Il 27 maggio importante presenza all’EcoShow 2011, summit on-line sull’ecologia e punto di riferimento per la comunità digitale;
Il 17 giugno a Calenzano (FI) al festival Scrittori al Castello.
Il libro sarà inoltre tra i protagonisti dell’Ichnusa Festival 2011 il 27 agosto a Sorgono (Nu).

***
Andrea Mameli
Manuale di sopravvivenza energetica
Come consumare meglio ed essere felici
SCIENZA EXPRESS EDIZIONI
Ed. 2011 - 144 pag.
Il libro costa 14,00 € in libreria
11,90 € sul sito www.scienzaexpress.it e 8,50 € in formato e-book.

Nessun commento: