15 giugno 2011

Nuove misure dallo spazio interstellare

nasa I più recenti dati forniti alla NASA dalle sonde Voyager e Cassini hanno permesso di ricalcolare le distanze dello spazio interstellare dato che sonda Voyager 1 vola verso i confini dello spazio interstellareò I risultati, pubblicati su Nature, utilizzano informazioni inviate dal Voyager nel dicembre 2010, in base alle quali si osserva che le particelle del "vento solare" in quella regione rallentano fino a fermarsi.
Zero outward flow velocity for plasma in a heliosheath transition layer
Nature 474, 359–361. Published online: 15 June 2011.

Nessun commento: