03 agosto 2011

Un piccolo Stirling gira con un delta T di venti gradi centigradi. Ad esempio riscaldandolo con un motore Diesel...

stirling on diesel Questo piccolo motore Stirling gira quando la differenza di temperatura fra i due piatti supera i venti gradi centigradi.

Riscaldando il piatto inferiore e abbassando simultaneamente la temperatura del piatto superiore otteniamo la differenza di temperatura necessaria a far girare lo Stirling. Abbiamo sfruttato il calore prodotto da un motore Diesel e accumulato nel liquido di raffreddamento posandoci sopra il nostro Stirling.

Per garantire il delta T ho posato un siberino freddo sulla superficie del piatto superiore.

In questo modo per far girare il motore a combustione interna stiamo sfruttando una parte del calore prodotto dal motore Diesel e così abbiamo realizzato un piccolo cogeneratore.

La cogenerazione consiste proprio nello sfruttare l'energia (in questo caso sotto forma di calore) per scopi diversi da quelli per i quali viene azionato il motore principale.

Tipicamente al motore Stirling può essere associata una dinamoper l'ottenimento di energia elettrica.
Il piccolo esperimento che mostro nei due video è puramente simbolico, non è ovviamente una proposta reale di cogenerazione!
video video
Testo, foto, video: Andrea Mameli 
3 Agosto 2011 
www.linguaggiomacchina.it

Nessun commento: