02 dicembre 2012

Viaggio sempre. Un capolavoro di Simone Lecca sul brano di dr. drer & CRC posse

Il video di Simone Lecca presentato oggi al Muzak è di quelli che non si fanno in pochi giorni. Il lavoro di post produzione è durato due mesi e i risultati di questo sforzo sono evidenti. Un lavoro eccellente, questo di Simone Lecca, che valorizza il brano ("Viaggio sempre") e lo rafforza. Devo confessare di aver colto molte sfumature di questa canzone solo dopo numerosi ascolti: se invece l'avessi sentita per la prima volta insieme al video forse che avrei colto immediatamente alcuni significati che mi erano sfuggiti.
Le immagini dei protagonisti (dottor Drer e CRC posse) compongono una narrazione che mantiene inalterata la forza dell'ironia che si abbatte sui luoghi comuni («noi che nel Mediterraneo siamo proprio al centro») evidenziando le contraddizioni («"Low cost" lo so, lo sappiamo cosa sono - aziende che fan solo gli interessi loro  ma allora pensa come siamo messi male - e la chiamano "continuità territoriale"») e sbriciolando con una risata quelle grandi presunzioni che fanno piccola la Sardegna («e la flotta sarda - una barzelletta - due traghettini - come quelli di Calasetta - che d'inverno manco sono in grado di viaggiare - meno male che eravamo i popoli del mare»).
Sarò esagerato, ma per me queste cose sono dei capolavori, di comunicazione.
Andrea Mameli www.linguaggiomacchina.it 2/12/2012

(Ivo Murgia, 3/12/2012)
  • Simone Lecca su Cortomobile
  • Nessun commento: