09 novembre 2013

Attenzione, satellite in caduta libera: domenica notte Goce precipiterà sul nostro pianeta

GOCEVi ricordate di GOCE, il satellite artificiale lanciato dall'ESA nel 2009 per effettuare una misura accurata del campo gravitazionale terrestre? Io me lo ricordo bene perché lo raccontai in un articolo: Caccia ai segreti del Pianeta Vivente (pubblicato dal quotidiano L'Unione Sarda il 16 Marzo 2009).
Ebbene, ieri l'ESA ha annunciato che GOCE cadrà verso la Terra nella notte tra domenica e lunedì.
Ora volete prima la notizia buona o la cattiva?
La buona è che nell'attraversare l'atmosfera il satellite si disintegrerà.
La cattiva è che piccoli frammenti potrebbero oltrepassare l'atmosfera e cadere sul nostro pianeta.
Oggi l'ESA comunica - GOCE complete its mission (ESA, 9 November 2013) - che il satellite si trova a circa 160 chilometri di altitudine: "This morning, GOCE was at an altitude of about 160 km. As expected, drag levels have increased with a current average of about  90 mN (milli Newton). There are significant temperature increases in several areas of the spacecraft, possibly linked to GOCE encountering increasingly dense atmosphere as its orbit drops.
GOCE is expected to fall by over 13 km today"

P.S. 10 Novembre 2013 - l'ultima previsione dell'ESA indica come punto di caduta Oceano Pacifico o l'Oceano Indiano.
Latest predicted re-entry of satellite between 2250-0050 GMT, 5:50-7:50 pm ES likely Pacific or Indian ocean


Nessun commento: