20 ottobre 2007

Sardinia's shepherds on The Indipendent

indipendent Sardinia's shepherds stage hunger strike to highlight their dying way of life
By Peter Popham in Rome
The Indipendent 12 October 2007

Silvano Pistis will soon be hard at work. Lambing time at his farm on the island of Sant'Antioco, off the south-west corner of Sardinia, is a few weeks away. Then comes the busiest time of year as Mr Pistis, his two brothers and their parents buckle down to the task of getting the lambs weaned and fattened for Christmas. Farming is in their blood and no task is more traditional in Sardinia than raising sheep – but for the Pistis family, however, these days it is a dead loss.
ARTICLE

I pastori sardi attuano uno sciopero della fame per sottolineare la fine del loro mondo
Silvano Pistis avrà a breve molto da fare. Fra poche settimane inizia la stagione dell'agnellatura sull'isola di Sant'Antioco, a largo della Costa sud-occidentale della Sardegna. E' il periodo più duro per il sig. Pistis, i suoi due fratelli e la famiglia tutta perché bisogna svezzare e ingrassare gli agnelli per Natale. Il lavoro della terra ce l'hanno nel sangue e non c'è nulla di più tradizionale in Sardegna dell'allevamento delle pecore - ma per la famiglia Pistis in questi giorni sembra tutto inutile.
Traduzione a cura di Rino Sanna, Roberto Spigarolo, Francesca Febbraro e Kriss del Genzano SF

Nessun commento: