20 ottobre 2008

A Laura Crisponi il Premio Fondazione Gaslini

Per il miglior lavoro pubblicato nel triennio 2006-2008 di rilevante interesse in Pediatria, Laura Crisponi, ricercatrice dell'Istituto di Neurogenetica e neurofarmacologia del CNR di Cagliari, ha vinto il Premio Fondazione Gaslini Lecture. La ricercha premiata è quella che ha portato alla scoperta del gene implicato nella Sindrome di Crisponi, pubblicato nel maggio 2007 su American Journal of Human Genetics. Il premio è stato consegnato il 17 ottobre dalla Fondazione Gaslini e dalla Società Italiana Pediatria. Lo annuncia con grande soddisfazione l'associazione Sindrome di Crisponi e malattie rare.

3 commenti:

Andrea Mameli ha detto...

Una scoperta scientifica non è mai un semplice successo per un ricercatore. Vi sono sempre, prima o poi, risvolti significativi di quella scoperta: sviluppi applicativi, sostegno teorico per altre ricerche, spunto per nuove iniziative.
La scoperta di un agente responsabile di una malattia apporta a questi risultati anche il risvolto umano delle possibili ricadute sanitarie. Nel caso ci una malattia rara tutti questi significati vengono ulteriormente arricchiti e resi conoscenza di valore inestimabile. Nel caso di Laura Crisponi, vista la paternità dell'individuazione della malattia rispetto alla quale la ricercatrice ha conseguito l'importante risultato, l'evento si colora di una patina emotiva di assoluta eccezionalità. Far conoscere storie come questa non è quindi solo un dovere civile, ma una circostanza di assoluto piacere.
Andrea Mameli

Laura Crisponi ha detto...

Grazie Andrea, per essere sempre stato al nostro fianco in questo cammino arduo ed emozionante e per continuare a testimoniare sempre con grande passione l'importanza della ricerca, soprattutto in tempi difficili come questi.
Laura Crisponi

piernicola ha detto...

Complimenti vivissimi, per i risultati ottenuti e per i risultati che otterrai...
da parte di un vecchio amico di Aikido. Un abbraccio e ancora complimenti.

Piernicola Vespri