15 settembre 2009

Sale e pepe nelle batterie (ecologiche) di domani?

Una ricerca dell'università svedese di Uppsala ha generato un nuovo tipo di batteria sottile e flessibile, basata su cellulosa (ricavato da alghe marine e lacustri) e sale. La nuova batteria carica molto più velocemente di quelle al Litio.
L'articolo originale, pubblicato su Nano Letters (September 9, 2009)
Ultrafast All-Polymer Paper-Based Batteries
batteria

A Salt and Paper Battery technologyreview - September 15, 2009

Salt and Paper Battery May One Day Replace Lithium Batteries physorg.com - September 15th, 2009 by John Messina

Nessun commento: