07 maggio 2011

Politica, storia, scienza. L'Isola da leggere va alla Fiera di Torino (L'Unione Sarda, 7 maggio 2011)

unione sarda
Stand della Regione al Salone internazionale del Libro. Politica, storia, scienza. L'Isola da leggere va alla Fiera di Torino

La Sardegna torna al al Salone del Libro di Torino: dal 12 al 16 maggio - dopo l'importante presenza del mese scorso alla London Book Fair di Londra - l'assessorato regionale alla Cultura ha messo a punto un intenso programma che sarà ospitato nel Padiglione Oval.
GIOVEDÌ 12 Inaugurazione con due mostre: la prima “Dal Regno di Sardegna all'Unità d'Italia” è della Coedisar Edizioni, la seconda della Ilisso sulla figura del fotografo Raffaele Ciceri. Nel pomeriggio Donzelli Editore presenta “Scegliere la patria. Classi dirigenti e Risorgimento in Sardegna” di Aldo Accardo e Nicola Gabriele.
VENERDÌ Petru Editore propone “Ritratti”, mostra fotografica di Piero Pes. Archivi del Sud Edizioni presenta “Il corsaro, il generale, l'agricoltore”: Giuseppe Garibaldi raccontato ai ragazzi. Performance narrativa di Enedina Sanna. Ethos Edizioni presenta “Risorgimento libertino”, Scienza Express Edizioni il “Manuale di sopravvivenza energetica” di Andrea Mameli, Nemapress Editrice “Dalla Sardegna all'Europa: l'importanza delle traduzioni”. Ancora: Arkadia Editore propone “Un mondo in evoluzione” di Graziano Milia, l'Agenzia Letteraria Kalama è presente con “Tokio Landscape”, viaggio per immagini e parole del Giappone prima del terremoto: foto di Antonio Saba, testi di Gianluca Floris. Carlo Delfino Editore presenta “Italia. Il grande inganno. 1861 - 2011” di Francesco Cesare Casula, mentre l'Associazione Editori Sardi rende un “Omaggio a Grazia Deledda”, con il recital di Giovanni Carroni della Compagnia Bocheteatro.
SABATO Dalla mostra al libro, Petru Editore propone i “Ritratti” di Piero Pes, intervento di Marcello Fois. Kalama presenta “Cis Aus” di Tore Cubeddu (Transeuropa), Tiligù Editrice “Io diritto, tu dov'eri” e poi ecco “Nascosto al giorno”, presentazione nella sala Book con il coordinamento della giornalista Alessandra Menesini e la partecipazione degli autori Ettore Cannas e Milena Agus. AM&D propone “Dallo Scontro all'Incontro”. In programma anche la mostra-dibattito con 15 libri per raccontare 150 di storia tra Nazione Sarda e Nazione Italiana, partendo da “Libri e Università nella Sardegna del '700” di Walter Falgio, con la partecipazione di Pier Paolo Merlin, Stefano Pira, Giuseppe Corongiu. Tiligù e “Da quest'altra parte del mare”, presentazione della mostra fotografica con Francesco Abate, Milena Agus, Bruno Tognolini, Marcello Fois, Luciano Marrocu, Daniele Serra. Aes presenta: “Sardegna, Italia, Europa e ritorno:150 anni di letteratura, musica e arti”, Nicola Tanda ripercorre con il commento musicale di Battista Giordano i 150 anni nella letteratura sarda. Ancora l'Aes con “L'Italia vista dalla luna: 150° di Sardegna”, reading con Francesco Abate.
DOMENICA Ethos Edizioni è in fiera con “Ora che cominciava a piacermi”, un romanzo di Gabriella Greison: intervengono l'autrice e Paolo Bonolis con il coordinamento di Stefania De Michele. Nel pomeriggio “Fila Diritto” e “Diritti, un gioco da bambini”, laboratorio di illustrazione presso il Bookstock Village. In programma anche un incontro con gli autori Andrea Serra e Valentina Sanjust presso lo stand della Regione. Infine la Ethos Edizioni con “L'Arcano Minore, Eleonora d'Arborea tra mito e realtà”: interverranno l'autrice Stefania De Michele e Giacomo Mameli con il coordinamento di Gabriella Greison.

2 commenti:

Paolo Maccioni ha detto...

Ciao Andrea, ma chi l'ha scritto l'articolo? Non vedo parecchi appuntamenti NON sponsorizzati dalla Regione (ma alcuni anche fra quelli sponsorizzati)! Che faranno: nei prox gg. redigeranno un articolo separato per parlare di altri appuntamenti (sempre al salone del Libro di Torino)? Anche ammettendo questa improbabile ipotesi come spiegare allora l'assenza dell'appuntamento con Antonello Pellegrino, nonostante la presentazione del suo "Dalla scura terra" si tenga nello stand della Regione?
Fra gli appuntamenti steccati ti segnalo quelli del mio editore, sono gli unici che conosco (non voglio immaginare altri appuntamenti di altri editori dimenticati dal redazionale):
ven. 13 maggio 2011 ore 16.30 Stand della Regione Sardegna, presentazione del romanzo Dalla scura terra, di Antonello Pellegrino. Interviene, oltre l'autore, lo scrittore Bepi Vigna. Saranno presenti anche figuranti in abiti nuragici dell'Associazione Memoriae Milites
ven 13 maggio 2011 ore 17.45 presso lo Stand della Regione Sardegna, presentazione, presentazione del saggio "La Paura come risorsa" (E NON "Un mondo in evoluzione" COME SCRITTO NELL'ART.!!), di Graziano Milia. Interviene, oltre l'autore, Presidente della Provincia di Cagliari, l'Assessore alla Cultura e Spettacolo della Provincia di Cagliari Francesco Siciliano
sabato 14 maggio 2011 ore 21.00 presso lo Spazio Autori A, presentazione della raccolta di racconti Nyx. Partecipano: Sandrone Dazieri, Alessandro Giammei, Ivan Libero Lino, Massimo Spiga. Coordina Gianluca Floris
Lunedì 16 maggio 2011 ore 16.00 presso la Sala Avorio, presentazione del romanzo Buenos Aires troppo tardi. Interviene l'autore Paolo Maccioni e lo scrittore Alessandro Perissinotto
... Ci aggiungerei PURE l'appuntamento di domenica 15 ore 18: presentazione di Carmine Abate, l'autore non è sardo, ma l'editore Il Maestrale sì, interviene Marcello Fois.

Andrea Mameli ha detto...

Non ne ho idea.